XVII secolo, San Michele Arcangelo

XVII secolo, San Michele Arcangelo

XVII secolo

San Michele Arcangelo

Legno policromo e dorato, cm alt. 106 – con base cm alt. 156

XVII secolo

San Michele Arcangelo

Legno policromo e dorato, cm alt. 106 – con base cm alt. 156

 

La scultura in esame raffigura l’Arcangelo Michele, l’unico angelo a cui la Bibbia attribuisca espressamente il titolo di Arcangelo, insieme a Raffaele e Gabriele. Michele, prima accanto a Lucifero, si separa da lui e dagli angeli che operano la scissione da Dio; viene infatti ricordato per aver difeso la fede in Dio contro le orde di Satana. L’iconografia di Michele lo vuole di solito rappresentato con il braccio sollevato, armato di spada o lancia nell’atto di sconfiggere Lucifero. Il Diavolo è rappresentato sconfitto, sotto il piede dell’Arcangelo.L’andamento mosso e vibrante dei panneggi sottolinea l’enfasi e la forza dell’episodio. La gestualità e l’impostazione sottolineano la forza espressiva di questo plasticatore e della composizione.La figura dell’angelo poi risulta accurata e definita tanto nell’insieme quanto nei dettagli, nelle ricche pieghe della veste, nei dettagli anatomici, nella resa dell’elmo e delle ali.

Epoca

XVII Secolo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “XVII secolo, San Michele Arcangelo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.