XIX secolo, Veduta del Lago Maggiore

XIX secolo, Veduta del Lago Maggiore

XIX secolo

Veduta del Lago Maggiore

Olio su tela, cm 70 x 97 – con cornice cm 79 x 108

Schimpff, 1861

XIX secolo

Veduta del Lago Maggiore

Olio su tela, cm 70 x 97 – con cornice cm 79 x 108

Schimpff, 1861

L’opera in esame raffigura una suggestiva veduta del Lago Maggiore con le montagne a picco sullo specchio lacustre a fare da sfondo e la casa liberty in primo piano, circondata dal borgo che si sviluppa sulle pendici della collina. Le figurette in primo piano sulla sinistra, un’allegra famiglia accompagnata dal cavallo, rallegrano la scena dall’intenso sapore quotidiano, così come le barche nel porticciolo, che rimandano ad echi manzoniani. La luce, calda e vivida, avvolge il borgo, ambientando la scena in un’aurea di realistica e di immota sospensione. La luce del sole e del cielo riflette i profili delle case e delle montagne nello specchio lacustre, donando realismo alla composizione. La veduta riprende i paesaggi lacustri e i borghi che si sviluppano lungo le coste del Lago Maggiore, come Stresa o Arona, affacciate sulle incantevoli Isole Borromee.

La tela presenta un cartiglio sulla cornice con l’iscrizione “Lago Maggiore, gem.o N. Schimpff, 1861”.

Epoca

XIX Secolo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “XIX secolo, Veduta del Lago Maggiore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.