Scuola romana, XVII secolo, Coppia di Cherubini

Scuola romana, XVII secolo, Coppia di Cherubini

Scuola romana, XVII secolo

Coppia di Cherubini

Legno dorato, cm alt. 80

 

Scuola romana, XVII secolo

Coppia di Cherubini

Legno dorato, cm alt. 80

 

La coppia di cariatidi qui prese in esame raffigura due cherubini che, secondo la classificazione delle schiere angeliche, sono gli angeli in assoluto più prossimi a Dio. Tipicamente raffigurati con quattro ali, i due cherubini rivolgono il volto e lo sguardo verso l’alto. Il viso, florido e pieno, è incorniciato da mossi cappelli, lunghi fino alle spalle. Di particolare pregio sono gli intagli che delineano minuziosamente le due figure e le ali, attentamente definite nelle singole piume. La forza dei volumi si coniuga con l’uso del colore oro, il quale dona alle sculture lignee un’atmosfera di sacrale atemporalità.

La coppia costituisce un raro esempio di cariatidi lignee romane, ascrivibili al XVII secolo. Il termine cariatide designa un elemento architettonico e decorativo usato in luogo di colonne o pilastri a sostegno di sovrastanti membrature architettoniche. Il nome, che deriva dalle donne di Carie, antica città greca della Laconia, è esteso spesso anche alle analoghe figure maschili, detti altresì telamoni o atlanti, o alle figure che reggono canestri sul capo (canefore). La cariatide conobbe vasta diffusione in epoca greco-ellenistica e romana, per continuare ad essere utilizzata nel corso dei secoli nell’arte romanica, rinascimentale, barocca e nel neoclassicismo, sia in edifici a carattere sacro che in maestosi palazzi nobiliari.

Epoca

XVII Secolo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Scuola romana, XVII secolo, Coppia di Cherubini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.