XIX secolo, Coppia di leoni

XIX secolo, Coppia di leoni

XIX secolo

Coppia di leoni

Legno di noce, cm alt. 21 x larg. 17 x prof. 49

 

XIX secolo

Coppia di leoni

Legno di noce, cm alt. 21 x larg. 17 x prof. 49

 

La coppia di sculture lignee analizzate raffigura due maestosi leoni seduti sulle quattro zampe, con a testa alzata e lo sguardo vigile rivolto all’osservatore. Spesso questi imponenti animali erano posti all’ingresso di chiese o edifici privati. La scelta di collocare questo animale sulla soglia del luogo sacro aveva duplice valenza simbolica; oltre ad essere una sorta di “custode”, che atterrisce e che richiama alla punizione per ogni profanazione, era simbolo di coraggio, nel corpo e nell’animo. Sin dall’antichità il leone è stato considerato l’emblema della forza e della fierezza ed è proprio questa simbologia che ne ha permesso l’ampio uso in campo araldico. Nella mitologia il carro di Cibele, antica divinità anatolica, era trainato da possenti leoni ed Ercole, l’eroe delle dodici fatiche, è comunemente ritratto con indosso la pelle del leone di Nemea. Nella coppia scultorea colpisce la maestria dell’artista nella lavorazione della materia e nella resa minuziosa dei particolari visibile soprattutto nell’accurata definizione della fiera espressione e della folta criniera.

Epoca

XIX Century

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “XIX secolo, Coppia di leoni”

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

No products in the cart.